The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Annunciata da Nikon la D810A

Nikon D810aLa prima fotocamera a pieno formato specifica per l'astrofotografia.
Questo è il più grande sensore ad apparire in una fotocamera dedicata all'astrofotografia per utenti non professionisti, è stata migliorata la capacità di catturare la luce in questo settore.

E 'essenzialmente una Nikon D810 con un filtro IR modificato per assicurare che la fotocamera possa catturare la luce emessa dalle nebulose ed inoltre sono state aggiunte delle funzionalità per supportare la fotografia per lunghe esposizioni.

La maggior parte Filtri infrarossi delle fotocamere sono ad ampio raggio e filtrano parte della luce rossa visibile, così come l'IR. Il filtro sul D810a è molto più preciso, ovvero la telecamera è di circa quattro volte più sensibile alla lunghezza d'onda della luce rossa che una DSLR ordinaria.
Questo la rende molto più adatta a catturare la riga di emissione dell'idrogeno Alpha (656nm): il colore emesso dalle nubi calde di gas idrogeno che si hanno nelle nebulose ad emissione.
La modifica non impatterà significativamente durante la fotografia della luce solare riflessa della luna o pianeti e probabilmente darà una sfumatura rossastra alla fotografia normale.
Il sensore a pieno formato della fotocamera significa che è in grado di offrire prestazioni migliori a ISO elevati rispetto alle precedenti fotocamere astrofotografiche per non professionisti che usano sensori più piccoli.

fonte: nikon, dpreview

category: 
Powered by Drupal