The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Definizioni

Le imbarcazioni da diporto sono classificate in base alla loro lunghezza fuori tutto e si distinguono in:

Natanti: si intende ogni unità da diporto con scafo di lunghezza pari o inferiore a dieci metri, sono considerati tali anche barche a remi di qualsiasi lungezza. Non è prevista nessuna registrazione e non hanno obbligo di patente se il motore non supera i 30Kw(40.8hp).

Imbarcazioni:  si intende ogni unità con scafo di lunghezza superiore a dieci metri e fino a ventiquattro metri, si suddividodono in imbarcazioni a motore e a vela. Devono essere registrati nei registri dell'Autorità marittima (RID - Registro Imbarcazioni da Diporto). Necessitano di patente nautica per essere comandate.

Navi: si intende ogni unità con scafo di lunghezza superiore a ventiquattro metri. Devono essere registrati nei registri dell'Autorità marittima e necessitano di una speciale patente nautica per essere comandate.

category: 
Powered by Drupal