The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Declinazione magnetica

Declinazione magnetica: si indica con la lettera d, è l'angolo formato fra la direzione del Nord vero (Nv) e il Nord Magnetico (Nm).

Dalla definizione data si evince la declinazione magnetica cambia in base alla zona in cui ci troviamo, per esempio questa, in luogo, potrebbe puntare più a destra del Nord Vero in un altro luogo puntare a sinistra, in un altro luogo ancora coincidere col Nord Vero, quindi:

  • d ha segno positivo se il Nm è a Est (dritta) del Nv.

  • d ha segno negativo se il Nm e a Ovest (sinistra) del Nv.

  • d ha valore variabile in base alla zona in cui ci troviamo e varia da 0° a 180°, ma varia anche nel tempo (lentamente).

  • Il valore si legge sulla carta nautica all'interno della rosa azimutale

Aggiornamento della declinazione magnetica

Come detto sopra i valori della declinazione magnetica si trovano all'interno della rosa azimutale e sono riferiti ad un determinato anno, in oltre la rappresentazione di questi valori cambia a seconda dell'edizione della carta:

 

Nelle carte di vecchia edizione si trova

Decl. (1989,0) 2° 30' E Aum.ann.8'circa

che significa nel 1989 nel mese di gennaio (lo zero dopo l'anno) il Nord magnetico è 3° e 30' ad Est rispetto al Nord Vero e quest'angolo aumenta di circa 8' l'anno.

Nelle carte di nuova edizione si trova

2° 30' E 1989 (8' E)

In questa versione scompare il mese che comunque è Gennaio, in questo caso si legge: nel 1989 il Nm è a Est del Nv di 2 gradi e 30 primi e la sua variazione annua è di 8' verso Est (quindi ogni anno aumenta di 8' verso Est)

Da notare ce si possono presentare due casi

  1. la variazione annua è dello stesso segno del valore iniziale, in questo caso aumenta negli anni.

  2. La variazione annua è di segno opposto rispetto al valore iniziale della declinazione, in questo caso la declinazione magnetica diminuisce nel tempo.

Nota: si faccia attenzione al caso particolare in cui la variazione annua è di segno opposto a quella iniziale e la variazione totale supera quella iniziale in questo caso il segno finale della declinazione sarà di sogno opposto.

Esempio 1° 00' E 2000 (10' W) nel 2010

sarà

10'*10 = 100' = 1° 40'

valore che va sottratto a quello iniziale quindi nel 2010

0° 40' W.

category: 
Powered by Drupal