The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Nautica

Incendio a bordo

Sun, 2013-01-27 16:57 -- Lossodromico

 

Affinché si possa innescare un incendio deve esserci la presenza contemporanea di tre fattori, Combustibile, Comburente e Temperatura di Accensione.
Per soffocare un incendio basta eliminare uno o tutti e tre gli elementi che contribuiscono all'incendio. 
Infatti gli incendi si spengono:

  • per soffocamento cioè si elimina l'ossigeno (comburente)

 
 

Problemi di funzionamento

Wed, 2013-01-23 21:54 -- Lossodromico

 Di seguito elenco una serie di problemi che si potrebbero verificare al motore e che si possono risolvere anche da soli.

Comunque ricordo che è precisa responsabilità del comandante effettuare tutti i controlli per verificare il corretto funzionamento del motore, non vi volete mica trovare in alto mare con il motore in panne ed essere obbligati a chiedere assistenza!

 

 

Consumi e autonomia

Mon, 2013-01-21 00:39 -- Lossodromico

Consumi e autonomia

L'autonomia di navigazione può essere espressa in vari modi per esempio in termini di tempo (ore o giorni), in termini di distanza percorribile (miglia) in base alle provviste di bordo. Solo per le imbarcazioni a vela si utilizza l'autonomia in termini di tempo.

 

Gli impianti del motore

Mon, 2013-01-21 00:13 -- Lossodromico

Impianto di accensione

L'impianto è composto da un accumulatore che fornisce corrente
Motorino di avviamentoal motorino di avviamento che tramite un ingranaggio trasmette il movimento al volano. AlternatoreNel motore è anche presente un alternatore che durante il moto ricarica gli accumulatori.
Nei motori a benzina sono presenti la bobina, che trasforma la corrente da bassa in alta tensione e lo spinterogeno, che porta la corrente alle candele e garantisce il sincronismo delle scintille con il regime di rotazione del motore;

Di norma a bordo ci sono almeno due accumulatori uno per l'accensione e uno per i servizi.

 

 

Programma abilitazione al comando per imbarcazioni da diporto senza limiti dalla costa

Thu, 2013-01-17 23:50 -- Lossodromico

 

PROGRAMMA D’ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELLE ABILITAZIONI AL COMANDO E ALLA CONDOTTA DI UNITA’ DA DIPORTO A MOTORE NONCHE’ DELLE UNITA’ A VELA CON O SENZA MOTORE AUSILIARIO E MOTOVELIERI, PER LA NAVIGAZIONE  SENZA ALCUN LIMITE DALLA COSTA

PROVA TEORICA 

 
 

Il motore

Thu, 2013-01-17 20:33 -- Lossodromico

Il Motore

MotoreI motori possono essere a scoppio e diesel nelle imbarcazioni vengono usati maggiormente i secondi perché più affidabili, infatti forniscono maggiore sicurezza in quanto il gasolio rispetto alla benzina ha un diverso, più alto, punto di accensione e alla volatilità infatti la benzina evapor facilmente è può provocare esplosioni. Maggiore affidabilità in quanto non necessita di corrente elettrica per funzionare se non all'accensione. Elevato rapporto di compressione che ne determina un alto rendimento con conseguente risparmio di carburante. Minor numero di giri che determina una maggiore longevità.

Esistono in oltre diversi tipi di motore fra cui fuoribordo, entrobordo entro-fuori-bordo.

 
 

Galleggiamento

Wed, 2013-01-09 22:13 -- Lossodromico

Principio di Archimede

Un qualsiasi corpo immerso in un liquido riceve una spinta verso l'alto (spinta idrostatica) pari al peso del liquido spostato.

Nota: la spinta dipende solo dal volume del liquido spostato e non dalla forma dell'oggetto.
Senza scendere troppo nei dettagli delle formule che governano questa regola, possiamo affermare che su un oggetto immerso agiscono due forze parallele e opposte il peso (Fp) dell'oggetto, nel nostro caso l'imbarcazione, e la spinta idrostatica (FA). 

 

Pages

Powered by Drupal
Subscribe to Front page feed